Autore: Stefano Semplici (a cura di)
Edizione: Il Pensiero Scientifico Editore
Anno: 2019
Pagine: 232
Prezzo: 22 euro
Codice ISBN: 978-88-490-0643-8

Questo libro, collettaneo e curato da Stefano Semplici per il Comitato per la Bioetica della Società Italiana di Pediatria, rappresenta una risorsa per avvicinarsi alle problematiche etiche che riguardano la pediatria. Il testo offre, infatti, un’ampia ricognizione dei temi etici che contraddistinguono il settore pediatrico quali ad esempio il consenso informato, il best interest, la proporzionalità terapeutica, la limitazione dei trattamenti, le procedure di potenziamento, i trattamenti di alterazione delle caratteristiche sessuali, l’uso dei farmaci off-label. Di notevole utilità sono le parti dedicate all’attuazione di una comunicazione “consapevole” con il bambino e gli esercenti la responsabilità genitoriale.

L’impostazione prevalentemente personalistica (in riferimento al personalismo ontologicamente fondato) della maggior parte degli autori spesso adombra una velata critica alle posizioni etiche più liberali e induce qualche incertezza nell’analisi del complesso rapporto far “naturale” e “artificiale o culturale”. Questi presupposti, sia pur legittimi, finiscono per generare una lettura un po’ scolastica delle principali teorie etiche ed una prudente distanza rispetto al “vivo” delle questioni etiche più dilemmatiche (ad esempio quelle neonatologiche o che si riferiscono a paradigmi come la qualità e la dignità della vita riguardo gli esiti dei trattamenti). Questo determina un indebolimento del valore di alcune analisi condotte sugli aspetti più problematici delle questioni bioetiche in pediatria.

La ricchezza delle voci bibliografiche ed il costante riferimento ai documenti nazionali e internazionali, oltre che alle carte dei diritti, ai riferimenti normativi giuridici e deontologici rappresenta invece un punto di forza del libro.

Luciano Orsi (orsiluciano@gmail.com)

Clicca qui per consultare la pagina del volume sul il sito Internet della casa editrice

 

 

 

Iscriviti alla newsletter