Autore: Roberto Mauri
Edizione: AUGH! Edizioni
Anno: 2017
Pagine: 56
Prezzo: 9,90 euro
Codice ISBN: 978-8893430975

La delicatezza è la chiave di lettura di questo libretto “leggero”. Leggero perché intensamente breve, perché narra con levità due storie di dolore, perché è sorretto da una scrittura aerea ma incisiva nel descrivere scenari di cura e di vita realissimi. Scenari sospesi nel reame dell’eterno accadimento del vivere e del morire.

Delicati sono i gesti descritti, appartenenti sia alla privata quotidianità sia alla cura sanitaria. L’intreccio delle due vite, quella di Fidel, giovane profugo ruandese divenuto infermiere in Italia, e quella di Omar, anziano superstite della guerra di Albania e di una intensa vita coniugale, ruota attorno ad un prezioso filo narrativo: il silenzio.

Il silenzio dell’afasia da tumore cerebrale di Omar e il silenzio della rimozione amnesica delle stragi razziali di Fidel. E nel silenzio si intessono comunicazioni indicibili ma preziose per tutti.

Luciano Orsi (orsiluciano@gmail.com)

 

Clicca QUI per consultare la pagina del volume sul il sito Internet della casa editrice

Iscriviti alla newsletter

VAI