Autore: Clizia Nicolella
Edizione: Magdalena
Anno: 2024
Pagine: 144
Prezzo: 12 euro
Codice ISBN: 978-88-947895-0-8

La capacità di rovesciare le prospettive, di assumere altri punti di vista, di indossare (divertendosi) altri vissuti, non solo di persone ma anche di animali e cose, aprono all’autrice ed al lettore visioni del mondo “altre”, curiose e intriganti, oltre che sfidanti.

Clizia Nicolella, medico, sceneggiatrice per cinema e teatro, scrittrice premiata, ha lasciato prematuramente questo mondo ma ci ha lasciato una preziosa opportunità: quella di avvertire le emozioni delle piccole cose, quelle emozioni che ti fanno percepire i frammenti del flusso della vita e della morte.

L’intreccio incessante tra la vita, la fragilità e l’impermanenza della vita è il filo rosso che unisce gli stupefacenti racconti.

Nelle pagine del libro è sempre vivido il lucido sguardo ironico di Clizia sul mondo, sulla bellezza e debolezza delle persone, sulla comicità di tratti del quotidiano.

Un libro per tutti, sia per chi ha uno sguardo laterale sul mondo sia per chi lo cerca.

Luciano Orsi (orsiluciano@gmail.com)


RISORSE

CONSULTA QUI la pagina dedicata al libro sul sito dell'Editore VAI

Iscriviti alla newsletter