La Commissione dell’WHO sugli stupefacenti (CND- Commission on Narcotics Drugs) nel dicembre 2020 ha accolto una precedente raccomandazione WHO rimuovendo i derivati della Cannabis dalla tabella IV (quella che contiene le sostanze stupefacenti classificate come  più pericolose).

Le normative italiane degli ultimi anni sono già andate in tale direzione al fine di facilitare la produzione e la distribuzione di tali fitoderivati.

Luciano Orsi  (orsiluciano@gmail.com)

 

 


ALLEGATI

Single Convention on Narcotic Drugs, 1961
Commissione WHO sugli stupefacenti
SCARICA

CND United Nations Commission on Narcotic Drugs
Press Statement, 2 Dec 2020
SCARICA

Iscriviti alla newsletter

VAI