Prosegue l’iniziativa della Fondazione italiana di leniterapia (FILE) denominata “Oltre il ponte”, un progetto innovativo organizzato in collaborazione con l’Azienda sanitaria locale di Firenze che permette di migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici ancora in cure attive ma con una prognosi negativa della loro malattia. I medici palliativisti di FILE e altri operatori sanitari della Fondazione (il fisioterapista e lo psicologo) vengono inclusi nel percorso terapeutico della persona malata già nelle prime fasi di diagnosi e cura, creando così una continuità assistenziale che giova alle condizioni del paziente e ne allevia la sofferenza psico-fisica. Il progetto “Oltre il ponte” si è preso cura, in sei mesi, di circa 200 persone, per un totale di oltre 1.000 visite all’interno dei day hospital oncologici dei maggiori ospedali fiorentini oltre a offrire un servizio di consulenza in cure palliative a circa 190 malati oncologici ospitati nelle stesse strutture e talvolta anche presso le abitazioni. Tra i servizi offerti vi è anche uno sportello di supporto psicologico e l’intervento fisioterapico.

Link

Iscriviti alla newsletter