La recente manovra del governo Monti, Legge n. 214 del 22 dicembre 2011, all’articolo 33 prevede che entro il 13 agosto 2012 tutti gli ordini e collegi sanitari professionali interessati e quindi anche gli ordini dei medici dovranno stabilire le sanzioni da applicare a chi non acquisisce ogni anno i crediti ECM necessari per soddisfare l’obbligo formativo. Fino a oggi la normativa ECM, pur dichiarando l’obbligo della formazione continua per tutti gli operatori delle professioni sanitarie, non aveva definito sanzioni per coloro che non lo assolvevano o che lo facevano in maniera insufficiente.
In questa prospettiva diventa ancora più preziosa la possibilità offerta dalla SICP di formarsi online con il programma FAD CP (www.saepe.it).

Segnalazione di Luciano Orsi (luciano.orsi@aopoma.it)


RISORSE

Accedi al programma di formazione a distanza FAD CP sulle cure palliative VAI

Iscriviti alla newsletter