Questo decreto della Regione Lazio  recepisce quanto disposto dalla legge “finanziaria” del 31 dicembre.2018 per il riconoscimento dell’esperienza professionalizzante in cure palliative e l’acquisizione del titolo di medico palliativista. Tali requisiti, presentati alle autorità competenti regionali, consentono di ottenere un titolo professionalizzante  che  permette ai medici che non hanno le specialità (di cui recita la legge 30 dicembre 2018, n. 145, art 1 comma 522) di acquisire il titolo di “medico palliativista” e poter operare nelle Reti di cure palliative presso strutture pubbliche e private accreditate. i.

Santa Cogliandolo, Coordinatore SICP Lazio
(santacog@gmail.com)


ALLEGATI

DCA U003248 del 7 agosto 2019
Riconoscimento esperienza professionale in cure palliative
SCARICA

Iscriviti alla newsletter

VAI